DON ADRIANO

DON ADRIANO CI HA LASCIATI
LA SUA PRESENZA RESTA

Don Adriano, dopo aver combattuto a lungo con profonda spiritualità, in silenzio, e senza mai smettere di essere un faro per tutti noi, è volato in cielo.

Gli abbiamo voluto bene, e tutti sappiamo che ci accompagnerà per sempre, dentro di noi.

Le sue idee, le sue parole, adesso, risplendono ancora più preziose.

Ci ha guidato senza insegnare, instradato senza imporre, reso liberi di agire senza subire condizionamenti, nemmeno i suoi.

Nella sua profonda essenzialità, ha sempre voluto che dalle vicende umane si togliesse il superfluo e le sovrastrutture ridondanti e posticce, accompagnandoci ad una comprensione più profonda e spirituale dei pochi aspetti davvero importanti.

Non si è mai accontentato, ha sempre cercato oltre, è sempre andato avanti.

Ora tocca a noi.

Il funerale di don Adriano Vincenzi si svolgerà lunedì 17 febbraio alle ore 15,00 nella Basilica di Santa Anastasia di Verona. La camera ardente sarà nella chiesa di Santa Lucia, nelle sere di venerdì, sabato e domenica alle ore 20,30 verrà recitato il Santo Rosario.

VIDEOMESSAGGIO DI PAPA FRANCESCO

“C’è bisogno di tutti per ricostruire il tessuto sociale, ognuno deve fare ciò che sa fare”.
Con queste parole sua Santità Papa Francesco ha portato il suo rituale saluto alla IX edizione del Festival della Dottrina sociale, “Essere Presenti: Polifonia Sociale”.

GUARDA I VIDEO

MONS. VINCENZI - INTERVENTO DI CHIUSURA FESTIVAL DSC 2019

Intervento conclusivo del Festival della Dottrina Sociale, del 24 novembre 2019, di Mons. Adriano Vincenzi, Coordinatore Festival DSC.

GUARDA I VIDEO

Il tema del nono Festival della Dottrina sociale è Essere presenti: Polifonia Sociale.

Quando uno c’è si vede e la sua presenza porta sempre ricchezza di significati. Solo una persona che sa essere vera, ancorata ai valori, può entrare in una relazione autentica e feconda con gli altri e non limitarsi a vuote pretese, ad inutili egoismi.
Chi è presente invece di creare problemi li risolve, lascia cadere le chiacchiere e crea relazioni vere, ha sempre il senso della misura, trova lo spazio per il ragionamento e il confronto, rifiuta gli slogan e i proclami altisonanti, si impegna per il bene comune.

Tutti abbiamo esperimentato cosa vuol dire la presenza nei momenti difficili della nostra vita. Non sentirsi soli e percepire che qualcuno è con noi è il più grande dono che possiamo ricevere. Nei momenti più duri della vita tutto sembra perdere il suo significato e c’è bisogno di qualcosa di essenziale, di veramente importante; per questo si cerca un volto, una persona, una presenza. La stessa cosa vale per i momenti più belli e significativi dell’esistenza: la gioia e l’autenticità hanno bisogno di presenze per essere condivise.
Non si può gioire da soli e non si può soffrire da soli: inesorabilmente occorre qualcuno che ci tolga dalla solitudine. Ecco la grandezza incomparabile della presenza!

IX FESTIVAL DSC - 21/24 novembre 2019
ESSERE PRESENTI: POLIFONIA SOCIALE
Cattolica Center – Via Germania, 33 – Verona
ULTIME NOTIZIE ED EVENTI DSC
Presenza e cura del malato

Presenza e cura del malato

25 GENNAIO 2020
Sabato 1 Febbraio 2020 alle ore 17:30 presso il Presidio Ospedaliero "Giovanni Paolo II" (Sala Ferrante) - Lamezia Terme, si terrà l'incontro "Presenza e cura del malato".

Leggi tutto

Io voglio solo baci 3.0

Io voglio solo baci 3.0

15 GENNAIO 2020
Pesaro Teatro Sperimentale venerdì 7 febbraio 2020. Evento contro la violenza sulle donne ed il bullismo. Organizzato per il terzo anno dal gruppo Dsc di Pesaro.

Leggi tutto

Dottrina Sociale della Chiesa

Fondazione Segni Nuovi
Piazzetta Pescheria, 7 - 37121 Verona
P.IVA 01417450226
Developed by AtelierOrlandi.com