Il saluto del Presidente Mattarella per i partecipanti del VII Festival DSC

VII Festival DSC - 23/26 Novembre 2017

23 NOVEMBRE 2017
Il Presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, attraverso un messaggio scritto, ha invitato i suoi saluti e il suo augurio di un buon lavoro a tutti i partecipanti e agli organizzatori del settimo Festival della Dottrina Sociale della Chiesa.

Di seguito il testo del messaggio, indirizzato a Mons. Adriano Vincenzi, coordinatore del Festival.
21 novembre 2017
Reverendo Monsignore,

desidero rivolgere un caloroso saluto e un augurio di buon lavoro ai partecipanti e a quanti hanno reso possibile la settima edizione del Festival della Dottrina sociale.

I temi affrontati nei quattro giorni di dibattito rappresentano un’agenda rilevante per il futuro del Paese. Dal tema dei territori a quello delle emergenze sociali, al valore dell’associazionismo per la coesione del paese, il vostro dibattito contribuirà in modo positivo alla vita democratica della Repubblica.

Viviamo un tempo di cambiamenti profondi, e non dobbiamo averne timore, quanto, piuttosto, impegnarci per guidarli, restando, appunto sempre fedeli ai valori costituzionali. L’impegno personale e di gruppo deve puntare alla condivisione, aspirando a una società inclusiva e a uno sviluppo più attento alla persona.

Esprimo apprezzamento per un’iniziativa che incoraggi i giovani a partecipare al cambiamento del nostro Paese in nome del bene comune, sviluppando modelli ancorati a virtù civiche, consolidando reti di solidarietà e di comunità, promuovendo l’equità.

f.to Sergio Mattarella

Vedi il messaggio originale

Pin It

Dottrina Sociale della Chiesa

Fondazione Segni Nuovi
Piazzetta Pescheria, 7 - 37121 Verona
P.IVA 01417450226